SQUADRA DI PROTEZIONE CIVILE A.N.A. “BASSO VICENTINO”

La nostra storia

 

La Squadra di Protezione Civile ANA del Basso Vicentino è nata nell’agosto del 1993 ed è parte integrante della struttura di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Vicenza.

Attualmente è composta da 30 volontari residenti in vari comuni del Basso Vicentino e 20 di loro sono iscritti sin dalla fondazione della squadra a cui, nel tempo, si sono aggiunte nuove forze tra cui alcune donne che si sono ben integrate ed affiatate con il resto dei volontari.

La squadra, con i propri volontari, nel corso di questi 20 anni è intervenuta in occasione di numerose calamità e grandi eventi tra cui ricordiamo l’alluvione ad Alessandria nel 1994, l’alluvione in Versilia nel 1996, il terremoto in Umbria del 1997, l’alluvione a Sarno del 1998, la Missione Arcobaleno in Albania nel 1999, l’alluvione in Valle d’Aosta del 2000, i funerali di Giovanni Paolo II del 2005, l’emergenza neve a Milano del 2009, il terremoto in Abruzzo del 2009, il terremoto ad Haiti del 2010, l’alluvione a Vicenza del 2010, l’alluvione in Liguria del 2011, il terremoto in Emilia Romagna del 2012, allagamenti a Vicenza nel 2012.

La squadra è inoltre intervenuta in varie circostanze calamitose a livello locale tra cui citiamo allagamenti a Barbarano Vicentino, Orgiano, Noventa Vicentina, San Germano ed Alonte, tempeste e nubifragi a Noventa Vicentina, fuga di bestiame con conseguenti problemi alla viabilità a Poiana Maggiore e Noventa Vicentina, ricerca persone a Noventa Vicentina, emergenza acquedotto a Noventa Vicentina, inquinamento ambientale a Castegnero, incendi a Noventa Vicentina e Campiglia dei Berici, monitoraggio e sorveglianza degli argini in vari comuni del Basso Vicentino.

Ad oggi la squadra ha in essere convenzioni per il “Servizio di Protezione Civile in caso di Emergenza Pubblica” con i comuni di Noventa Vicentina, Campiglia dei Berici, Sossano, Nanto e Castegnero con cui inoltre collabora regolarmente in occasione di varie manifestazioni ed attività.

Molta attenzione viene rivolta alla formazione dei volontari che frequentano vari corsi di formazione e partecipano a numerose esercitazioni. Inoltre, mensilmente, tutti i volontari partecipano ad una riunione di squadra e, con cadenza periodica, si ritrovano di domenica mattina presso il magazzino per effettuare il controllo della funzionalità e la manutenzione di tutte le attrezzature compilandone le relative schede di controllo affinché, in caso di bisogno, siano sempre pronte e funzionanti.

      Home page

             Sede

       I volontari

                Foto

  La nostra storia

            Contatti

              Links

      Dicono di noi

           News

         Calendario riunioni